Conciliazione di lavoro

conciliazione di lavoroDatore di lavoro e lavoratore che intendono comporre una controversia di lavoro tra di loro insorta possono scegliere di esperire il tentativo di conciliazione in sede sindacale, anziché adire la commissione di conciliazione istituita presso la Direzione territoriale del lavoro.

In sostanza, cercare di ricomporre la rottura in sede sindacale consente tempi di soluzione più rapidi e un terreno di confronto, più che di scontro, più fertile per il raggiungimento dell’obiettivo.

La conciliazione di lavoro tramite mediazione è vincente se le parti si rivolgono a organismi di mediazione esperti in materia, autorizzati dal Ministero della Giustizia e che abbiano stretto accordi con i sindacati.

Dike, grazie ad accordi con primari sindacati di categoria, offre un servizio completo di conciliazione delle controversie in materia di lavoro ai sensi dell’art. 411 c.p.c. e seguenti.

Come si svolge la Conciliazione di lavoro:
  • Il tentativo di conciliazione in sede sindacale si svolge presso la nostra sede di Roma, in Via F. Caracciolo 2, in presenza dei rappresentanti sindacali dei lavoratori e dei datori di lavoro.

  • Raggiunto l’accordo, sottoscritto dal datore di lavoro, dal lavoratore e dai rappresentanti sindacali, il verbale di conciliazione viene depositato, per nostro tramite, presso la Direzione territoriale del lavoro che ne accerta l’autenticità e ne cura il deposito, a norma dell’art. 411 c.p.c., nella cancelleria del Tribunale competente.

  • In questo modo, le rinunce eventualmente effettuate dal lavoratore mediante la conclusione della conciliazione sono inoppugnabili, ai sensi dell’art. 2113, ultimo comma, codice civile.

Informazioni sulle Conciliazioni di Lavoro

Contattaci senza impegno per informazioni sulle conciliazioni di lavoro.